ITALIANPANTI @NAGAR KIRTAN

13055588_1054822367907692_7608753515569161190_n

Sat sri akal Guys!

Are you wondering why we started with this new greeting? Because we bring you today to “Nagar Kirtan” an event that for many years filled with colors, tradition and culture in the streets of the largest cities in Italy … And if you do not know yet what it is, here Italianpanti with Daniela Olivari this year shooted some pictures to explain it better. Is a parade that is organized by the Sikh community to celebrate Baisakhi (of which we explained the meaning in a previous post you can find out by clicking on the link) and the birth of “Kalsa Panth”(name of the community)

Sat sri akal Ragazzi!

Vi state chiedendo perché abbiamo iniziato con questo saluto nuovo? Perché oggi vi portiamo in “Nagar Kirtan” una manifestazione che da diversi anni riempie di colori, tradizione e cultura le strade delle piú grandi città d’italia… E se non sapete ancora di cosa si tratta, quest’anno Italianpanti insieme a Daniela Oivari ha voluto scattarvi alcune foto per spiegarlo al meglio. Si tratta di una sfilata che viene organizzata dalla comunità Sikh per celebrare Baisakhi (di cui abbiamo spiegato il significato in un post precedente che potete scoprire cliccando sul link) e la nascita di “Kalsa Panth” (nome della comunità) oppure per celebrare la nascita del Guru Nanak Dev ji ( il primo guru della comunità)

Ora andiamo a vedere come viene svolta.

We start from the basic part the wagon full of floral decorations, ribbons and colors carrying “Guru Granth Sahib” (the holy book is considered the eleventh but the last guru of the community).

Partiamo dalla parte fondamentale, il carro pieno di decori floreali, nastri e colori che trasporta “Guru Granth Sahib” (il libro sacro che viene considerato undicesimo non che l’ultimo guru della comunità).

The wagon is anticipated from decorated cars, by the women who clean the streets for the ‘arrival of the guru and 5 Singh with swords and 5 with the flag bearing the symbol of the community and represent the top 5 men the Guru Singh Govid he had “baptized” the birth of the community called “Kalsa Panth”.

Il carro viene anticipato dalla macchine decorate, dalle donne che puliscono le strade per l’ arrivo del guru e dai 5 Singh con le spade e 5 con la bandiera che riporta il simbolo della comunità e rappresento i primi 5 uomini che lo stesso Guru Govid Singh aveva “battezzato” alla nascita del comunità chiamata”kalsa Panth”.

As to follow the “Guru Granth Sahib” There are thousands of people with traditional Punjabi dresses (women with “sakwar kameez” while “kurta pigama” and turbans of many different colors). Other wagons in which they sing and play some prayers and religious music.

Mentre a seguire il “Guru Granth Sahib” ci sono miglia di persone con abiti di tradizione punjabi (le donne con i “sakwar kamiz” mentre gli “kurta pigiama” e i turbanti di tantissimi diversi colori). Altro carri in cui vengono cantate e suonate alcune preghiere e musiche religiose.

13062413_1054246354631960_442389045832584234_n
13181033_1019568604747292_382408_n

The place where the event is closed, but also during the walk, the young guys presentiment “Gatka” that could be considered as atria martial, but done with tools like swords, chakra, lathi … and is the technique used by Guru Govind Singh (the tenth guru of the Sikhs) to protect his turban so their religion.

Al posto dove viene chiusa la manifestazione, ma anche durante la camminata, i giovani ragazzi presentono “Gatka” che potrebbe essere considerato come atri marziali, ma fatto con strumenti come spada, chakra, lathi… e rappresenta la tecnica usata da Guru Govind Singh (il decimo guru dei sikh) per proteggere il proprio turbante perciò la propria religione.

Obviously an event dedicated to Punjab and Punjabis can not miss the typical food … and here is the closure that during the “Nagar Kirtan” we find several carts that distribute food, juices, fruit … of course it is a manifestation that opens the door to all Indian communities, but not all.

Ovviamente ad una manifestazione dedicata al Punjab e ai punjabi non può certo mancare il cibo tipico… e ecco che, sia alla chiusura che durante il “Nagar kirtan,” troviamo diversi carri che distribuiscono cibi, succhi, frutta…ovviamente è una manifestazione che apre le porte a tutte le comunità indiane, ma non solo.

We still steal a few seconds to tell some of our emotion, are several years that we are part of the “Nagar Kirtan” of Brescia, this year was very special thanks to the deluge we could live the brotherhood, the union and protection to a also unknown person … we felt really proud and lucky to be part of this community for half …

Vi rubiamo ancora qualche secondo per raccontare alcune nostre l’emozione. Sono diversi anni che facciamo parte del “Nagar kirtan” di Brescia, quest’anno è stato davvero speciale grazie al diluvio universale abbiamo potuto vivere la fratellanza, l’unione e protezione verso una persona anche sconosciuta… ci siamo sentiti davvero fieri e fortunati a far parte per metà di questa comunità…

IMG_6641

Then you say you enjoyed our journey in the midst of colors, tradition and culture? If you have questions please write us.

Allora cosa dite vi è piaciuto il nostro viaggio i mezzo ai colori, tradizione e cultura? Se avete domande di qualsiasi genere non esitate ascriverci..

PH. by Daniela OlivariItalianpanti 

Follow us Also on:
FACEBOOK  INSTAGRAM  TWITTER SNAPCHAT (ITALIANPANTI)

logo-Italianpanti

 

 

 

 

 

 

 

 

Annunci

10 comments

  1. Pingback: HAPPY GURPURAB (The event that colour the streets of big cities , this is what it’s representing). | italianpanti
  2. Pingback: HAPPU GURPURAB  | italianpanti
  3. Pingback: Sikh in Italia: Nagar Kirtan
  4. mySestina · maggio 16, 2016

    you know what!! Sardaaran di shaan vakhri!! Truly Royal!! loved it

    Liked by 1 persona

    • italianpanti · maggio 17, 2016

      🙂 Yes you are right, thanku so much…

      Liked by 1 persona

      • mySestina · maggio 17, 2016

        You know i have always been a fan of Sardar community. They are a minority group and yet they have never demanded any reservations, they have been feeding people in gurudwaras all over the world, their dedication to their Gurus is unmatched and they are such beautiful people both with heart and soul. Tons of respect.. truly

        Liked by 1 persona

  5. Reni´s Odds and Sods · maggio 14, 2016

    What a colourful and obviously joyful event! Have a nice weekend! Reni

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...